Contenuti

DIARIO – poesia di Zaccaria Gallo

3 Dicembre 2020

Diario

 

Un vento amico mi conduce

tracce, segni  e solchi divaricando

fogli da un giornale dimenticato.

 

Le parole stampate perdono rigidità

si muovono millimetro dopo millimetro

allontanando sillabe e significato.

 

Un afflato scava implacato

fruga nella breccia dei pensieri

misteri di cose che non si dicon0.

 

Resta solo la sera a rinfrescare.

Zaccaria Gallo

 

 

 

 

 

Seguici e condividi i nostri post!

Lascia un commento